Che vuoto ha lasciato la sora Virginia al G7

Virginia Raggi, sindaco di Roma

Virginia Raggi, sindaco di Roma

Che clamore, e che valanga di immagini. Melania, Brigitte, Angela e altre prime donne, ce le hanno raccontate da ogni angolatura. Ci fosse stato un giornale, uno, ad aver rilevato l’assenza più pesante. Si sono tutti limitati a dire che al G7 di Taormina mancavano Cina e Russia. Nessuno, media prezzolati, ad aver denunciato l’incolmabile vuoto di Virginia Raggi.