Monthly Archives: dicembre 2016

Il neo premier incaricato Paolo Gentiloni

La Margherita spunta dove meno te l’aspetti

By | Chiacchiere da Camera | No Comments

Ma quanto sono pettegoli questi politici italiani. Alcuni giorni fa, vedendo, nel corso del dibattito al Senato, seduti fianco a fianco ai banchi del Governo, il neo premier incaricato, Paolo Gentiloni e il ministro della Cultura, Dario Franceschini, qualcuno tra colleghi e giornalisti presenti, ha commentato, con un pizzico di malizia: «Ma che siamo per caso alla direzione della Margherita»?

Read More
Luciano Violante, Pd

Le vere eccellenze nei governi usa e getta

By | Chiacchiere da Camera | No Comments

Luciano Violante, per esemplificare la breve durata dei governi in Italia, sere fa raccontava ad alcuni amici un episodio, cui aveva assistito da giovane deputato. Un commesso anziano, istruendo i colleghi, in un ministero, raccomandava: «I funzionari dovete chiamarli dottori, i dirigenti, Eccellenza». «E ministri e sottosegretari?». Risposta: «Come volete, tanto loro durano poco».

Read More
Lucio Malan, FI

Una mamma e un papà? Regalo diventato raro

By | Chiacchiere da Camera | No Comments

Victoria Malan, tre anni, figlia del senatore azzurro Lucio e della bella moglie Maria, nella sua letterina a Babbo Natale aveva espresso due desideri: avere uno xilofono per poter suonare mentre il papà canta (desiderio esaudito); l’altro, che «tutti i bimbi del mondo possano essere felici accanto ad una mamma ed un papà». Su questo cara Victoria, Babbo Natale dovrà lavorarci un po’.

Read More
Virginia Raggi, sindaco di Roma

Sindaca, si ricordi di annaffiare i fiori

By | Chiacchiere da Camera | No Comments

La sora Virginia (perciò anche Raggi), abituata a dire cose in ogni occasione (perfino sul tetto del Campidoglio) purchè non debba rispondere alle domande dei giornalisti, ha così proclamato: «La nostra azione non si arresta…». A parte quel verbo che, nel contesto ha un Marra di retrogusto, non vorremmo che nel suo azionismo la sindaca dimenticasse di annaffiare i ciclamini sul terrazzo.

Read More
Lucio Barani, Ala

Il bambino del presepe ha il volto di Bettino

By | Chiacchiere da Camera | No Comments

Un presepe particolare quello allestito dal senatore di Ala, Lucio Barani, socialista inossidabile. «L’ho fatto tutto di garofani rossi e ho dato il volto di Bettino, sepolto ad Hammamet, a Gesù (in effetti i due hanno avuto destini simili); gli angeli, i pastori, e i re magi portano in dono solo garofani rossi perché possa rinascere il riformismo e il garantismo cancellato dal golpe del ’92».

Read More