Meglio la penitenza della multa inutile

venditori-ambulanti
A Roma è tutta un’ammuina: politici condannati dalla Corte dei Conti a risarcimenti milionari o venditori bengalesi multati per centinaia di euro: e quando mai pagheranno? Ci sono poi finti gladiatori sanzionati per 400 euro: chi pensa che possano pagare? Ma non sarebbe meglio, come nei giochi infantili, sottoporli alla penitenza? Dire, fare, baciare, lettera o testamento?